Come si migliora la ricerca nel catalogo prodotti B2B?

Home > Vendite B2B > Come si migliora la ricerca nel catalogo prodotti B2B?
pdf-e-commerce-b2b

Ottieni la versione offline
Stanco di scorrere la pagina?
Scarica una versione PDF così potrai leggerlo con calma e condividerlo offline con i colleghi.

Ricerca standard, risultati (spesso) deludenti

Il 40% degli utenti comincia la  navigazione di un e-commerce partendo dalla barra di ricerca. Sfortunatamente la ricerca predefinita di Magento tende a fornire risultati non proprio incoraggianti.  Può variare dal non corrispondere per nulla a quanto cercato oppure proporre  risultati o suggerimenti poco coerenti da quanto voluto. Questo comporta che i tuoi clienti sono costretti a scrollare la pagina, si stancano e abbandonano  lo store perché convinti che il prodotto non sia a catalogo. 

Perché la ricerca nel catalogo prodotti B2B è fondamentale per il tuo e-commerce?

La ricerca a testo integrale è una tecnologia molto specializzata.Come impostazione predefinita la ricerca di Magento utilizza MySQL che è un database di carattere generale e non ha le caratteristiche richieste per essere in grado di produrre una ricerca di buona qualità. La buona notizia è che con l’uscita di Magento 2.3  Elasticsearch sarà reso disponibile anche per Magento open source oltre che per Magento commerce.

Scopriamo in questo articolo perché la ricerca nel catalogo prodotti B2B del tuo e-commerce può avere un grande vantaggio dall’utilizzo di un buon motore di ricerca interno.

In Italia l’e-commerce b2b è cresciuto del +18,75%. 120mila aziende hanno già adottato questa soluzione.

Vuoi saperne di più?

Partiamo da una considerazione semplice, ma che ha un grande valore: Elasticsearch, pur se poco conosciuto ai non addetti al settore, è un prodotto apprezzato in tutto il mondo e utilizzato da giganti tecnologici come Netflix e Facebook. Se non hai mai sentito parlare di Elasticsearch puoi star tranquilli: ha comunque aiutato la tua esperienza online.  Si tratta di uno dei motori leader a livello mondiale e un prodotto progettato per offrire scalabilità orizzontale, massima affidabilità e facile gestione.

Perchè? Perchè Elasticsearch è molto più di un semplice motore di ricerca: supporta aggregazioni complesse, filtri geografici e molto altro ancora che riguarda dati e informazioni. Il punto di forza sta però nella velocità: è possibile eseguire le query di ricerca ad una velocità superiore a ciò che si poteva fare in precedenza, poiché Elasticsearch non ha più bisogno di eseguire query SQL per una ricerca, ecco perché  la velocità aumenta ulteriormente.

In un mondo iperconnesso e sempre più attento alla velocità degli strumenti e delle soluzioni online questo è il motivo che ha reso Elasticsearch un servizio in rapida evoluzione.

La sua popolarità e scalabilità ha spinto Magento Commerce a fornire un collegamento integrato per Elasticsearch. Il design frontend di Magento 2 porta ad ottimizzare gli store sviluppati per vendere online su tutti i tipi di dispositivi. Oltre a ciò, il passaggio a Elasticsearch come ricerca predefinita anche nella versione open source consente una personalizzazione più rapida e semplice e ciò comporta risultati di ricerca più veloci e coerenti.

Quali sono i vantaggi  di una ricerca avanzata in un e-commerce B2B?

La ricerca avanzata del prodotto all’interno di una piattaforma commerciale B2B che è caratterizzato solitamente da un vasto catalogo prodotti con molti dettagli tecnici e codice, è uno degli strumenti più importanti e potenti nel negozio online.
La completezza dell’informazione, la facilità di consultazione e la velocità di risposta possono spostare la decisione d’acquisto da parte dei buyer delle aziende clienti. Il concetto è molto semplice: siamo abituati ai tempi di risposta di Google (e degli altri motori di ricerca), se la ricerca  all’interno di un catalogo online fornisce rapidamente risultati rilevanti, i tuoi clienti potranno trovare e acquistare i prodotti di loro interesse
. Elasticsearch aggiunge una componente di rilievo alla velocità: se una ricerca dei prodotti si rivela più intelligente ed efficace oltre che rapida, questo aiuterà ad aumentare le vendite

  • Ricerca full-text

Elasticsearch permette di ricercare in tutto il testo: nelle singole parole che formano il testo, stemming personalizzato, la ricerca “facettata” (ad esempio filtri, attributi di prodotto), etc.

  • Gestire gli errori di ortografia/refusi di battitura

Puoi trovare quello che stai cercando anche se non hai digitato il nome correttamente.
Nell’e-commerce Merryday scrivendo“Radiccio” anziché “Radicchio” ho ottenuto i prodotti disponibili a catalogo ordinati per rilevanza (prima gli ortaggi e di seguito i prodotti confezionati come i cappellacci che contengono nella parola “radicchio”).

  • Completamento automatico e ricerca istantanea

Ovvero il completamento della ricerca mentre l’utente sta digitando. Può essere un semplice suggerimento di tag esistenti: ad esempio cercare di prevedere una ricerca basata sulla cronologia delle ricerche o semplicemente effettuare una ricerca completamente nuova per ogni parola chiave.
Nell’e-commerce Naturino digitando “cas” ottengo come suggerimenti la categoria “casual” e le scarpine che contengono nel nome “cas”.

  • Documenti

Elasticsearch permette di ricercare anche documenti. Memorizza entità complesse del mondo reale come documenti JSON strutturati e indicizza tutti i campi per impostazione predefinita, con un risultato dalle prestazioni più elevate.

  • Velocità

Elasticsearch è in grado di eseguire query complesse in maniera estremamente veloce. Inoltre memorizza nella cache quasi tutte le query strutturate comunemente utilizzate come filtro per il set di risultati e le esegue solo una volta. Per ogni altra richiesta che contiene un filtro memorizzato nella cache, controlla il risultato dalla cache. Ciò consente di risparmiare tempo a eseguire il parsing e l’esecuzione della query migliorando la velocità.

  • Scalabilità

E’ un sistema distribuito per sua natura e può scalare facilmente in orizzontale fornendo la possibilità di estendere le risorse e bilanciare il carico tra i nodi in un cluster.

  • Ricerca strutturata

Elasticsearch è privo di schemi, accetta i documenti JSON  oltre che rilevare la struttura dei dati, indicizzarli e renderli ricercabili.

  • Record dati

Quando si modifica un dato, Elasticsearch li propaga su tutti i nodi, riducendo al minimo la  possibilità di perdita di dati.

  • Query Fine Tuning

Elasticsearch ha un potente DSL JSON-based, che consente di creare query complesse per ricevere i risultati più precisi da una ricerca. Fornisce anche un modo per classificare e raggruppare i risultati.

  • Restful API

Elasticsearch è basato su API: le azioni possono essere eseguite utilizzando una semplice API Restful.

  • Approccio distribuito

Gli indici possono essere suddivisi in shard. Ogni shard si occupa di ricercare in quel determinato frammento, proponendo una ricerca rapida e dettagliata.

  • Faceted Search (ricerca “a faccette”)

Questo tipo di ricerca utilizza una struttura gerarchica (tassonomia) per consentire agli utenti di sfogliare le informazioni scegliendo tra un set predeterminato di categorie (ad es. gli attributi, i filtri e le caratteristiche di prodotto). Ciò consente una migliore organizzazione dei risultati di ricerca perché permette di accompagnare gradualmente l’utente verso i contenuti che sta cercando.

In Italia l’e-commerce b2b è cresciuto del +18,75%. 120mila aziende hanno già adottato questa soluzione.

Vuoi saperne di più?

  • Multi-Tenancy

Può essere che ci siano più più clienti o utenti con raccolte separate di documenti, con Elastic è possibile gestire anche questo aspetto.

  • Basato su Lucene

Elasticsearch si basa su Lucene, una libreria completa per il recupero delle informazioni, che offre le più potenti funzionalità di ricerca full-text di qualsiasi prodotto open source.

La ricerca avanzata tramite Elasticsearch può soddisfare i requisiti più sofisticati delle moderne piattaforme e-commerce B2B perché migliora i risultati di ricerca e consente ai clienti di eseguire ricerche di qualsiasi tipo.

Obiettivo?

Cambiare l’esperienza del cliente all’interno dell’e-commerce B2B accelerando i tempi di ricerca e rendendola più utile ed efficace.

Cosa significa questo?

Maggiori informazioni, dati completi ed efficaci si trasformano in ordini e richieste da parte dei buyer e dei clienti.